Garden Club Ferrara

Garden Club Ferrara


BACHECA
APPUNTAMENTI 2018 - 2019

Settembre

Carissime socie e carissimi soci,
vacanze praticamente finite, il Consiglio Direttivo riprende i contatti con voi e vi propone i nuovi programmi assieme ad un GRAZIE “speciale “.
Con l’ Assemblea Straordinaria, prevista - come leggerete - per il 26 ottobre prossimo, si conclude infatti il mandato triennale (2015-2018) del Consiglio Direttivo e del Presidente. E’ quindi aperta la campagna elettorale!
Ci piace dire e ripetere “Lunga vita al Garden Club ”. E questo è anche il saluto di apertura di questa lettera, convinti come siamo che la nostra Associazione, con gli obiettivi che persegue e che cerca di raggiungere attraverso le idee e la partecipazione dei soci tutti, debba continuare ad avere un ruolo significativo per un “buon vivere comune”.
Il verde, l’ambiente, la natura,...la bellezza vanno salvaguardati, curati, trasmessi ed anche rinverditi. Vi invitiamo, quindi, a candidarvi, per un piccolo ma facile ed utile impegno di tempo, per il nuovo Consiglio.
Nuove idee e nuove braccia saranno utili affinchè la vita della nostra bella e stimata associazione possa essere davvero lunga!

Tra le tante iniziative l'IBC domenica 23 settembre propone un originale TREE-Trekking col coro alla scoperta degli alberi monumentali d'Italia del centro di Bologna allietati da alcune corali del territorio.
IL PROGRAMMA DI FERRARA, organizzato dall'Ufficio Ricerche storiche del Comune di Ferrara , il Garden Club Ferrara, l’Ente Palio, le Contrade di San Giacomo e San Benedetto, prevede i seguenti eventi :

21-22-23 SETTEMBRE
“VIVI IL VERDE” ALLA SCOPERTA DEI GIARDINI E DEI PARCHI DELL’EMILIA-ROMAGNA
Quinta edizione della rassegna regionale promossa dall’Istituto Beni Culturali (IBC) della Regione Emilia Romagna". ViVi il Verde" è anche parte della campagna “EnERgie Diffuse’ – Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità” per celebrare l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018.
Più di 100 eventi, da Rimini a Piacenza, per vivere il verde in tutte le sue sfumature (informazioni 051 5276610-6617-6158).
Quest’anno la rassegna, include anche una interessante mostra dal titolo “Tessere Giardini”, dedicata allo stretto legame tra arte tessile e natura, che sarà inaugurata venerdì 21 settembre 2018, alle 17.30 (ai partecipanti in omaggio il catalogo realizzato dall'IBC).
Si tratta di un percorso tra alcuni pezzi esemplari spirazione “floreale” (stoffe, tappezzeria, abiti) della storica collezione tessile del Museo del Tessuto “V. Zironi” di Bologna, con sede nella settecentesca Villa Spada (via di Casaglia 3).
La villa è circondata da un parco e da un meraviglioso giardino all’Italiana che sarà oggetto di visite guidate durante la rassegna.
Ma sono decine le aree verdi coinvolte: si va dal giardino Labirinto della Masone a Fontanellato, al parco del Mauriziano a Reggio Emilia, legato al nome dell’Ariosto, ai giardini storici di Villa La Babina a Imola e di Villa Fantini a Tredozio, ai tanti giardini dei castelli dell’ex Ducato di Parma e Piacenza, ai giardini lungo la riviera romagnola.
Presenti anche gli orti botanici, in particolare quello dell’Università di Bologna, uno dei più antichi d’Europa, con visite e approfondimenti. Sono coinvolti giardini pubblici, giardini privati aperti al pubblico, giardini storici, parchi, giardini e orti botanici, aree urbane verdi, giardini di ville o di castelli, e persino angoli verdi all’interno di musei. In generale si parlerà di grandi alberi e di natura “da vivere” secondo le modalità più disparate: visite guidate ai giardini, certo, ma anche laboratori, conferenze “sul campo”, percorsi sensoriali, lezioni pratiche, “treewatching”, incontri con chi i giardini li cura e li protegge per mestiere, atelier didattici per i più piccoli, e tanto altro.

22 SETTEMBRE - Sabato - ore 16.00
Ferrara, Parco Massari, presso l’ingresso di Corso Porta Mare - “I grandi Cedri del Libano nel Parco Massari” - Escursione culturale (a piedi) con Giovanni Morelli per conoscere i segreti dei Cedri del Libano (e mantenerne viva la attenzione sul loro stato ) e delle essenze arboree del Parco Massari.
Introduzione storica di Francesco Scafuri e spettacolare dimostrazione pratica di interventi arborei colturali sui grandi alberi assieme a tree climbers certificati. Esibizione scenografica della Contrada di Santo Spirito.
Iniziativa a partecipazione gratuita

23 SETTEMBRE - Domenica - ore10,30
Sagrato della chiesa della Beata Vergine Addolorata (Corso Piave, 25) -“Sulle tracce della delizia di Belvedere, tra storia, verde pubblico e architetture”.
Passeggiata culturale in compagnia dello storico Francesco Scafuri (a piedi o con bicicletta a mano) e del botanico Filippo Piccoli.
L’impegno è come sempre quello di valorizzare le nostre belle mura in una parte meno frequentata e forse meno conosciuta .
Dallo stadio Paolo Mazza proseguiremo verso all’ex Fortezza Pontificia, alla scoperta dei parchi pubblici e delle architetture di pregio della zona a sud-ovest di Ferrara, evocando le antiche delizie estensi. Iniziativa a partecipazione gratuita .
Interverranno alle iniziative Gianna Foschini Borghesani , Aldo Modonesi e Stefano Di Brindisi.

SEGNALAZIONI MPORTANTI

23 SETTEMBRE - Domenica - ore 16

Presso il Museo Civico di Belriguardo, a Voghiera (Fe) , via provinciale 284, il professore Eraldo Antonini terrà una conferenza su Belriguardo ed i Giardini Estensi