Garden Club Ferrara

Garden Club Ferrara


ARCHIVIO 2005-2006

 

CONFERENZE-CONVEGNI-TAVOLE ROTONDE-PROIEZIONI

9 giugno 2006

Tavola rotonda su “Il caso dell’adozione del labirinto del giardino del Palazzo Costabili”, esempio di  “restauro vegetale” e di possibilità di collaborazione multidisciplinare attraverso la “adozione” del labirinto del giardino. Interventi di  tutti coloro che sono stati parte attiva del  progetto oltre ad autorevoli rappresentanti della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna e della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Ravenna-Ferrara-Forlì-Cesena-Rimini.

 Giardino di palazzo Ludovico il Moro: “adozione” del  labirinto






Ciclo di conferenze su “Labirinto e giardini”
30 maggio 2006
“Labirinti e siepi in forma topiaria nei giardini storici. Esperienze di restauro”- Ada Segre
Salone delle Carte Geografiche del Museo Archeologico Nazionale 

23 maggio 2006

“Il labirinto come architettura vegetale”. Giuseppe Rallo

16 maggio 2006
“Dalla letteratura al giardino: il labirinto negli scrittori ferraresi del rinascimento”.
Incontro di “chiusura” dell’attività 2005-2006 del Garden Club
Palazzo Costabili detto di Ludovico il Moro

12 maggio 2006
Convegno “Delizia del Verginese: il brolo - Giardino ritrovato” - Inaugurazione ufficiale e  visita guidata del giardino, restaurato da Ada Segre. Presenti alcuni dei più qualificati studiosi di storia del giardino e del paesaggio
Speciale allestimento floreale curato, per l’occasione, dal Gruppo di Arte Floreale

6 maggio 2006
naugurazione della mostra “Dal mondo dei fiori” allestita presso il Museo Civico di Storia Naturale -
Il garden club è presente con le settantadue immagini de “I fiori delle mura” allestite nelle bacheche didattiche lungo i percorsi fioriti delle nostre mura.

I fiori delle mura

CORSI DI ARTE FLOREALE
12 maggio 2006
Speciale allestimento floreale  del gruppo di arte floreale in occasione del convegno “Delizia del verginese: il brolo - giardino ritrovato”
Cinque lezioni "speciali" per allieve avanzate
- 16 maggio 2006 - "Buffet rinascimentale”
- 04 aprile 2006 - "Festino romantico"
- 21 marzo 2006
- "Trasparenze"
- 21 febbraio 2006 - "Una festa speciale"
- 24 gennaio 2006
- “Accogliamo gli amici"

7 e 21 febbraio 2006
Corso avanzato di arte floreale per allieve esperte

10 e 24 gennaio2006
lezioni del secondo anno di corso SIAF

14 febbraio 2006
Lezioni speciali dedicate alla ricorrenza di San Valentino - "Un cuore fiorito"

marzo 2006
“Ritratto di signora vittoriana.Ccomposizioni floreali e conversazione sull’epoca che più amò i fiori” - Fiorella de Leo, Elisabetta Galli ed Edgarda Battaglia Pesci
“Invito all’ikebana” - Lezione introduttiva  sull'Ikebana tenuta da Fiorella De Leo.

ESCURSIONI E VIAGGI
25 maggio 2006
Imola: preziosità urbane e paesaggistiche
"Da Palazzo Tozzoni a Villa Pasolini dall'Onda"

17 maggio 2006
Castello di San Pelagio a Due Carrare (Padova)


GIARDINI AL CINEMA” - RASSEGNA 2006
"Da Dedalo a Icaro attraverso una splendida collezione di rose in fiore"

La rassegna cinematografica “Giardini al Cinema”,  iniziata nel 2006 , è stata pensata e organizzata dal Garden Club di Ferrara con la competenza e l’impegno di Giovanna Mattioli, architetto paesaggista,  socia del Garden Club di Ferrara ed appassionata cultrice di cinema.
Il costante e prezioso supporto dell’ARCI, dell’ARDSU e del Centro Audiovisivi del Comune di Ferrara hanno consentito e consentono che i film possano essere  proiettati presso la Sala Boldini di Ferrara,  con ingresso  gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.
I  film sono scelti in base ad  un “tema specifico annuale” presentato da conferenze tenute in  Biblioteca Ariostea  prima del ciclo di proiezioni                                                                                           

 Tema 2006 : Giardino: teatro della messa in scena umana
Cinema e giardino hanno lo stesso obiettivo: creare un universo fittizio ma realistico. Nel cinema gli autori si inventano vicende umane attraverso storie, invece nel recinto del giardino l’uomo ha sempre cercato di inventare una Natura perfetta.
I film proposti in rassegna  mostrano alcuni giardini del XVII secolo fortemente caratterizzati da impianti scenografici e teatrali, come i giardini francesi di Vaux le Vicomte, Chantilly, Versailles (Ridicule, Vatel) e il giardino inglese, transizione tra formalismo e pittoresco, di Goombridge Place ( I misteri del giardino di Compton House ). Giardini che partecipano alle vicende di personaggi sempre in bilico tra verità e apparenza. 
Proiezioni - Cinema Boldini
"Ridicule" (Patrice Leconte – 1996)  Charles Berling, Jean Rochefort, Fanny Ardant.
"Vatel"  (Roland Joffé - 2000 ) Gerard Depardieu, Uma Thurman, Tim Roth, Julian Sands.
"I misteri del giardino di Compton House" (The draughtsman's contract - Peter Greenaway -1982 ) Anthony Higgins, Janet Suzman, musiche di Michael Nyman.

INCONTRI SOCIALI E CONVIVIALI
9 giugno 2006
Incontro di “chiusura”della attività dell’anno 2005-2006.-Tavola Rotonda su “Il caso dell’adozione del labirinto del giardino del Palazzo Costabili” ,esempio di  restauro vegetale e di possibilità di collaborazione multidisciplinare attraverso la adozione del labirinto del giardino. Interventi di  tutti coloro che sono stati parte attiva del  progetto oltre ad autorevoli rappresentanti della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna e della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Ravenna-Ferrara-Forlì-Cesena-Rimini.
Un rinfresco verrà allestito in giardino per brindare all’estate e al  “nostro” labirinto. Allestimenti decorativi curati dal Gruppo di Arte Floreale.

INIZIATIVE SPECIALI
26 maggio 2006
“ III Giornata Nazionale del Giardino 2006”
Presentazione del ripristino della fontana del giardino della palazzina di marfisa promosso dal nostro club-La iniziativa  conclude il tema dell “Acqua”  proposto a livello nazionale dall’UGAI-Il Garden Club, con la  collaborazione di Franco Virgili, figlio dello scultore Giuseppe Virgili, autore del putto, e di  Maurizio Bonora,  allievo di Giuseppe Virgili, ha curato la fusione della copia in bronzo del putto che ornava la fontana, il collocamento di fari subacquei per l’illuminazione del putto nelle ore notturne, l’impianto di quattro aiuole di rose a coronamento della vasca.
Palazzina di Marfisa d’Este

L’annuncio della iniziativa fu dato in occasione del festoso ed affollatissimo pomeriggio di inaugurazione della bella, ancora celebrata, mostra d’Arte Floreale “Fiori a Marfisa”.

Fiori a Marfisa

Il progetto ha visto impegnato il Garden Club a fianco del Servizio Beni Monumentali del Comune di Ferrara. Quest’ultimo ha provveduto al ripristino della vasca in muratura e dei collegamenti idraulici.