CIRCOLARE SETTEMBRE 2021

GARDEN CLUB FERRARA
Circolare di settembre 2021
Care socie, cari soci, anche quest’autunno il Club riparte con l’entusiasmo e l’energia di sempre nel progettare iniziative con il contributo di tutti i consiglieri, per diffondere la cultura del verde, l’amore per i giardini, il rispetto del paesaggio. Un ‘paesaggio che ci cura’ se a nostra volta sapremo prendercene cura. I giardini come anche i piccoli spazi verdi sono stati un’insuperabile fonte di ristoro e serenità contro paure e tensioni durante l’improvviso, pesante periodo di lockdown. Ne siamo tutti consapevoli. Il triennio 2019-2021 è giunto al termine e nella prossima Assemblea annuale dei Soci, ad ottobre, si rinnoveranno le cariche dell’Associazione. Invitiamo i soci che vorranno diventare più attivi nell’organizzazione della vita del Club a candidarsi contattando la Presidenza e/o i Consiglieri. E, come sempre, invitiamo tutti i soci a fornire graditi contributi alla realizzazione delle nostre varie attività. Ed ora proponiamo le seguenti iniziative che vi preghiamo di registrare per tempo in agenda, perché vorremmo rivedervi ‘in presenza’ e per quanto possibile, numerosi. Un cordiale saluto.
Il Consiglio Direttivo

ViVi il Verde. Il paesaggio che cura.
Natura, benessere e socialità nei giardini, nei parchi e nelle aree verdi dell’Emilia-Romagna
VIII edizione 17-19 settembre 2021
Abbiamo volentieri aderito a “Vivi il Verde” l’ottava rassegna regionale dell’Emilia-Romagna che intende focalizzarsi su un argomento più che mai attuale. Il sottotitolo proposto per l’edizione 2021 della rassegna è “paesaggio che cura”. Dopo i mesi di restrizioni a cui ci ha obbligato la pandemia, una maggiore consapevolezza del ruolo primario della natura nella vita di tutti noi e la promozione di una socialità più inclusiva e rispettosa di tutti gli esseri viventi, sono l’oggetto principe della rassegna. Come Garden Club Ferrara contribuiamo con le due iniziative che vi indichiamo di seguito Per il programma completo: https://patrimonioculturale.regione.emilia-romagna.it/vivilverde2021

Venerdì 17 settembre 2021 ore 15:30 – 17:00
Salone d’Onore del Museo Archeologico Nazionale, via XX Settembre 122
VERDE COME ARMONIA ALLA RICERCA DEL BENESSERE PSICO-FISICO:
I LABIRINTI VEGETALI
Presentazione del volume di Ettore Selli “Labirinti vegetali. La guida completa alle architetture verdi dei cinque continenti” (Ed. Pendagron, 2020) alla presenza dell’Autore.
Un’occasione per parlare di labirinti all’interno di un labirinto importante: quello di Palazzo Costabili, sede del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara. Nel volume il labirinto del Museo è citato fra i 17 dell’Italia e i 235 del mondo. Il volume è un vero e proprio invito a esplorare i labirinti e i dedali vegetali dei cinque continenti ed i molti significati di quell’antica costruzione vegetale che non cessa mai di sorprenderci rinnovando una suggestione anche psicologica da leggersi in più direzioni culturali.
Monica Farnetti, docente di letteratura italiana presso l’Università di Sassari, dialogando con l’Autore, ci aiuta a scoprire la storia, la complessità, le singolarità, l’armonia di questi monumenti di architettura verde.
Il labirinto di Palazzo Costabili, sede del Museo Ferrarese, che risale agli anni Cinquanta del Novecento, nell’immediato dopoguerra, sembra esprimere anche il desiderio di ritorno alla normalità e alla pace, caratteristico di quel periodo storico. È la metafora di una rinascita difficile, come è difficile trovare la via d’uscita dal labirinto.
Farà seguito alla presentazione una visita al labirinto a cura del Direttore del Museo, Tiziano Trocchi, e di Gianna Borghesani, Presidente del Garden Club Ferrara, nel corso della quale verranno illustrati gli aspetti storici e botanici di tale realizzazione, inserita nel bellissimo giardino neorinascimentale degno completamento di uno dei palazzi più prestigiosi del rinascimento italiano.
Numero massimo di partecipanti: 50, opportunamente distanziati e accesso con green pass.
Dato il numero limitato, invitiamo i soci interessati ad iscriversi il prima possibile.
Costo: biglietto di ingresso al Museo (€ 6 intero, € 3 ridotto).
Per iscrizioni e informazioni presso il museo: 0532 66299, drm-ero.archeologico-fe@beniculturali.it
http://www.archeoferrara.beniculturali.it

Sabato 18 e domenica 19 settembre 2021
Museo di Casa Romei – Il Giardino delle Sibille, Via Savonarola 30

IL GIARDINO DELLE SIBILLE: BENESSERE, BOTANICA, STORIA
Sabato 18 settembre dalle 14:00 alle 19:30 e Domenica 19 settembre dalle 8:30 alle 14:00 si svolgeranno visite accompagnate da nostri soci volontari alla scoperta del nuovo giardino di Casa Romei (lo straordinario recupero di un cortiletto rimasto trascurato per secoli, con il contributo del GAF e l’arredo botanico del Garden Club). Verrà prestata una particolare attenzione alla storia della sua architettura ed alla realizzazione ed alla manutenzione del nuovo giardino, ispirato agli affreschi delle magnifiche sale quattrocentesche che vi si affacciano.
Costo: € 1. Numero massimo partecipanti: 70 con green pass.
Iscrizioni entro il 17 settembre 2021 presso il Museo: telefono 0532 234130,
drm-ero.casaromei-fe@beniculturali.it, http://casaromei.byethost18.com, https://www.facebook.com/museodicasaromei
Inoltre segnaliamo che dalle 16:30 alle 19:30 si terrà un atelier “IL GIARDINO DENTRO” per visitatori da 6 a 10 anni con i propri adulti accompagnatori, a cura di Barbara Bertini, Aps Awalé.
Carte, forbici, colle saranno le materie prime utilizzate nel corso dell’atelier per dare forma alla nostra anima vegetale attraverso un collage verticale e la tecnica dell’acquerello. Ogni partecipante porterà a casa con sé un piccolo delizioso giardino di carta.
Per questo atelier, al costo di € 5, è richiesta la prenotazione entro sabato 11 settembre, scrivendo a associazione.awale@gmail.com

MOSTRA: La Divina Botanica: le erbe, i fiori e gli alberi di Dante
Palazzo Turchi di Bagno, Corso Ercole I d’Este 32

In occasione dei 250 anni dalla fondazione dell’Orto Botanico ed i 700 anni dalla morte del Divino Poeta, l’Università di Ferrara ha organizzato una mostra che celebra Dante e se stessa.
La mostra offre un’inedita rilettura del viaggio ultraterreno del poeta attraverso gli Erbari antichi dell’Università in un dialogo continuo tra le piante e i canti della Divina Commedia.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra i botanici e gli italianisti dell’Ateneo ferrarese. Tra i suoi consulenti, Renato Gerdol, ordinario di Botanica applicata e Prefetto dell’Orto Botanico, e Paolo Trovato, ordinario di Storia della lingua italiana.
«La mostra – spiega la curatrice Lisa Brancaleoni – progettata durante il lockdown del 2020, si concretizza oggi soprattutto grazie alla collaborazione di noi botanici con una dottoranda in studi umanistici che fa parte dell’équipe di Trovato, Martina Cita, e mette in luce sia le attente osservazioni botaniche di Dante sia il simbolismo attribuito alle piante».
«Il doppio anniversario Dante – Orto Botanico non poteva essere occasione migliore per riaprire la sala delle esposizioni di Palazzo Turchi di Bagno al pubblico», sottolinea Ursula Thun Hohenstein, presidente del Sistema Museale di Ateneo ferrarese.
La mostra resterà aperta fino al 10 ottobre. Come Garden Club organizziamo una visita guidata per venerdì 1 ottobre alle ore 10:00. Il numero è limitato a 20 partecipanti. L’ingresso gratuito sarà possibile con green pass. Per prenotarsi, telefonare entro il 26 settembre al 339 8208565 (Angela Roncarati); qualora ci fosse un numero maggiore di prenotazioni, si verificherà la disponibilità per un’ulteriore data. Per maggiori informazioni sulla mostra consultare: http://www.unife.it/sma/it/orto-botanico/eventi/lorto-botanico-compie-250-anni

°°°°°°°°°°°°
 Preannunciamo le date dei prossimi impegni, per i quali forniremo specifiche comunicazioni:

➢ Nel pomeriggio di Mercoledì 6 ottobre, presso la Biblioteca Ariostea, presenteremo il progetto per la creazione all’interno della Città della Salute (Vecchio Sant’Anna) del giardino “arredato” in conformità alle esigenze dei piccoli pazienti del servizio neuropsichiatrico. Il Garden Club finanzierà l’arredo verde con piante utili a stimolare i sensi attraverso i colori, il profumo, il tatto. Saranno presenti Enti e Associazioni coinvolte.
➢ Nella mattina di Giovedì 28 ottobre si terrà l’Assemblea annuale dei soci del Garden Club per l’approvazione del bilancio e per i programmi futuri. Il 30 settembre 2021 è giunto a termine il terzo anno di mandato, pertanto durante l’assemblea si provvederà al rinnovo degli organi sociali.
°°°°°°°°°°°°
Mail segreteria: gardenclubfe@gmail.com
Sito web: http://www.gardenclubferrara.it/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/gardenclubferrara2018
Canale YouTube: https://youtube.com/channel/UCyGeruX1pW6rfYSDNYZIYOg